(a cura di) Emanuele Messina – Fra Giacinto. La Selva.

La Selva. Opera storica su Palazzolo Acreide di Fra Giacinto Leone (cappuccino)

emanuele messina fra giacinto la selva

Padre Giacinto, austero e pio cappuccino, nacque a Palazzolo Acreide nel 1693, dove morì nel 1779. Fu molto legato al suo paese dove trascorse gran parte della vita, in quel convento che fu fondato nel 1574 e in cui più volte si celebrò il Capitolo provinciale e che fu centro di animazione culturale e spirituale.

Fra Giacinto fu Lettore di Filosofia, Lettore di Teologia, maestro dei novizi e per tre volte provinciale. In tale ruolo nel 1754 partecipò, a Roma, al Capitolo Generale.

La Selva, l’opera di lui più conosciuta, è la testimonianza del suo amore per Palazzolo e della sua passione per la ricerca storica.

E’ la prima opera, la più ampia e particolareggiata su Palazzolo, da molti usata e da pochi citata nei tempi passati. E’ rimasta manoscritta fino ad ora.


EMANUELE MESSINA è nato nel 1938, ha insegnato filosofia nei Licei e Magistrali. E’ ora in pensione. Insegna nell’Istituto superiore di Scienza religiose della diocesi di Siracusa.

E’ interessato ai temi della storia ecclesiastica locale e della religiosità popolare. Dopo aver svolto compiti di animazione culturale e di promozione umana, da più anni è assorbito dal tema del rapporto fra filosofia e teologia.

Condividi con - Share with

Lascia un commento